Abruzzo

Cane viene trascinato da un’auto con un cappio al collo, padrone denunciato

I carabinieri forestali di Villa Santa Maria (Chieti) hanno fermato un’auto che trascinava un cane, risultato di proprietà del conducente, mediante una corda legata alla portiera del mezzo ed usata a mo’ di cappio al collo.

Cane precipita in un pozzo artesiano: 16 metri sotto terra, il salvataggio dei vigili del fuoco

Il Veterinario reperibile della Asl competente, arrivato pressoché nell’immediatezza, ha potuto verificare la regolare iscrizione all’anagrafe del cane, una femmina di razza “da ferma” generalmente utilizzata per l’attività venatoria, un discreto stato nutrizionale dello stesso, un’evidente caudotomia e lievi escoriazioni ad una zampa.

Ostia, arrestato giovane narcos: nascondeva 70 chili di droga per un valore di 5 milioni di euro

Il proprietario del cane è stato denunciato per il reato di cui all’art. 544 ter (maltrattamento di animali) del Codice Penale e rischia da 3 a 18 mesi di reclusione o una multa da 5.000 a 30.000 euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio