Cronacazone

cassonetto in fiamme sulla via Cassia

“Qualche teppista oggi pomeriggio si è divertito a dare fuoco ad alcuni cassonetti in un paio di postazioni su via Cassia. Un’azione criminale e inaccettabile”. Non ci gira intorno Marcello Ribera, assessore all’ambiente del XV municipio di Roma, dopo che le fiamme hanno interessato un secchione per la raccolta dei rifiuti,

La chiamata al 112 poco prima delle 17:00 di lunedì 12 febbraio. Sulla via Cassia, all’altezza di via Bagnaia, è intervenuta la squadra 9A dei vigili del fuoco e gli agenti del XV gruppo Cassia della polizia locale di Roma Capitale. Spente le fiamme non è stato necessario chiudere la strada.

“Ringrazio la nostra polizia locale e i vigili del fuoco per essere intervenuti tempestivamente – conclude l’assessore Ribera -. Ama prossimamente provvederà alla sostituzione dei cassonetti danneggiati. L’amministrazione sta procedendo con Ama alla sostituzione di tutti i cassonetti del municipio con i nuovi modelli”.



 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio