AperturaFiammeGrande RomapiromaneTivoli

è caccia al piromane delle auto

Prima una serie di botti poi l’odore tossico di fumo hanno svegliato di soprassalto e messo in allarme i residenti del Quartiere Empolitano ieri notte a Tivoli, per un rogo improvviso partito da un’auto in sosta in Viale Picchioni.

Sono stati gli stessi cittadini ad allertare il 112 con l’intervento dei Vigili del Fuoco mettendo in sicurezza l’area e domando le fiamme, che nel frattempo avevano preso forza spostandosi sulle altre auto.

Fiamme esplodono tra le auto in sosta: da Villa Adriana a Tivoli la scia di fuoco che non fa dormire i residenti. E’ psicosi da piromane

E’ stata una nottata insonne quella che ha segnato l’ingresso del mese di febbraio con il fuoco in una strada a Tivoli, e con un bilancio di danni che alla fine delle operazioni dei Vigili del Fuoco, ha lasciato nel parcheggio di viale Picchioni, tre automobili completamente distrutte.

Le fiamme si sarebbero sollevate all’improvviso per ragioni su cui stanno indagando i Carabinieri, da un veicolo in sosta, avvolgendo rapidamente l’auto e facendone scoppiare le gomme.

Poi la poca distanza dagli altri mezzi e la forza delle fiamme hanno fatto il resto, finendo per coinvolgere inevitabilmente anche altre due auto parcheggiate, con una sequenza di esplosioni interrotte solo dall’arrivo delle squadre dei Vigili del fuoco del distaccamento di Villa Adriana, con i mezzi di spegnimento e il carro schiuma.

L’area è stata messa in sicurezza fino al completo spegnimento del rogo che ha lasciato di quei veicoli solo le carcasse bruciate. Le indagini sulle cause scatenanti sono state avviate dai Carabiniri di Tivoli, con scarse probabilità di successo se non si troverà un innesco, o da un punto di osservazione favorevole, delle telecamere di videosorveglianza che possano aver documentato i movimenti intorno al parcheggio, un attimo prima di quell’inferno.

Per i cittadini intanto ci sono pochi dubbi sull’origine del fuoco: “Le auto non vanno a fuoco da sole. Vengono date alle fiamme, e, ovviamente, non è mai colpa di nessuno” – il commento social di chi è della zona e da tempo assiste alla serie di episodi rimasti senza un responsabile né una logica.

“Da Villa Adriana sono passati a Tivoli a incendiare le auto – sottolinea invece una residente -. Ormai non dormiamo più sonni tranquilli dallo scorso novembre, e la paura è più quella di un piromane in circolazione che di una serie di atti dolosi. Il che naturalmente ci mette ancora più in ansia”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio