Persone

gli avevano dato pochi mesi di vita, lui ha lottato per anni

Addio a Jonnie Irwin, il popolare conduttore televisivo britannico che da anni lottava con il cancro. Aveva 50 anni. Lascia moglie e tre figli. Nel 2020 i medici gli diedero pochi mesi di vita dopo la scoperta di un tumore terminale ai polmoni. Irwin, famoso in Gran Bretagna per la trasmissione “A Place in the Sun”, decise di aggrapparsi alla vita con tutte le sue forze, sbalordendo gli stessi medici con la sua graduale ripresa. Nel 2022, tuttavia, arrivò una seconda diagnosi: le metastasi si erano estese al cervello. Irwin non ha mai smesso di lottare, nemmeno quando a marzo 2023 i dottori gli dissero di nuovo che gli restava poco da vivere.

Conduttore tv malato terminale, Jonnie Irwin festeggerà il compleanno con i figli: «Mi avevano dato pochi giorni di vita»

Jonnie Irwin morto dopo una lunga battaglia con il tumore

L’annuncio del decesso è arrivato con un post su Instagram: «È con il cuore pesante che condividiamo la notizia della scomparsa di Jonnie. Un’anima davvero straordinaria, ha combattuto coraggiosamente contro il cancro con forza e coraggio incrollabili. Jonnie ha toccato la vita di così tante persone con la sua gentilezza, calore e spirito contagioso».

Nella nota si legge: «In questo momento, chiediamo gentilmente il rispetto della privacy della famiglia di Jonnie mentre attraversano questa profonda perdita. Il loro dolore è incommensurabile e i vostri pensieri, preghiere e sostegno sono profondamente apprezzati.

«Mentre ricordiamo i bellissimi momenti condivisi con Jonnie, celebriamo una vita ben vissuta e un’eredità che sarà impressa per sempre nei nostri cuori. Jonnie sarà scomparso dalla nostra vista, ma il suo amore, le sue risate e i suoi ricordi continueranno a vivere.

Riposa in pace, caro Jonnie. Ci mancherai moltissimo, ma non sarai mai dimenticato».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio