CittàCronaca

Milano, morto ragazzo di 23 anni: indagato un tunisino

È morto Yuri Urizio, il ragazzo italiano di 23 anni che il 13 settembre 2023 alle quatto di mattina era stato aggredito in viale Gorizia, nella zona Darsena a Milano. Il giovane era stato trovato a terra incosciente e trasportato in codice rosso all’ospedale Policlinico di Milano. Dopo due giorni di coma e un “cauto miglioramento” riscontrato ieri 14 settembre dai medici, il 23enne non ce l’ha fatta ed è morto nel pomeriggio.

Ragazzo di 23 anni pestato a sangue in strada: è in coma

Per l’aggressione era stato arrestato dalla polizia un cittadino tunisino di 28 anni, interrogato stamattina davanti al Gip. L’accusa passa dal reato di tentato omicidio a quello di omicidio. L’aggressore avrebbe riferito alla polizia di aver visto il 23enne importunare una donna – non ancora identificata – e per questo si sarebbe scagliato sul ragazzo. Una ricostruzione che però non convince del tutto gli investigatori dato che della donna non ci sono tracce: né nelle testimonianze del passante che ha fermato la polizia, né nei filmati delle telecamere presenti in zona. Secondo quanto è emerso dagli accertamenti, entrambi i ragazzi coinvolti sarebbero stati sotto l’effetto di alcol. 

Continua a leggere su Today.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio