CronacaTor Bella Monaca

morto un uomo. Ferita a una gamba la sua compagna

Omicidio a Roma, ancora una volta nel VI municipio, nella zona di Tor Bella Monaca. Ad una settimana dal maxi blitz interforze nella piazza di spaccio dell’R5, un agguato a colpi di pistola ha avuto come vittima un uomo, non ancora identificato, e la sua compagna. Il primo è morto nonostante i disperati tentativi di rianimarlo durati oltre un’ora.  Ferita ad una gamba la donna, portata al Policlinico Tor Vergata. 

Omicidio in via Quaglia

Gli spari in viale Ferdinando Quaglia, una delle zone di spaccio del quartiere. Diverse le chiamate al numero unico per le emergenze da parte di cittadini allarmati. L’agguato è infatti avvenuto poco prima delle 17. Secondo quanto si apprende i due si trovavano a bordo di un’auto quando sono stati raggiunti dagli spari. Almeno quattro i colpi uditi da diversi testimoni: i colpi di pistola sono stati esplosi a pochi metri da un bar e da un marciapiede piuttosto frequentato a quell’ora e in quel momento.  Sul posto gli agenti del commissariato Casilino e gli uomini del reparto Volanti. Presente anche la polizia scientifica. 

Tor Bella Monaca Spa: le vie dello spaccio e i nomi delle famiglie che comandano 

Il pestaggio di lunedì

A pochi metri di distanza dal luogo dell’agguato, un 48enne è stato pestato e ridotto in fin di vita nella notte di lunedì. Con la testa spaccata, in seguito alle botte ricevute, la vittima ha riportato una emorraggia cerebrale. Degli autori del pestaggio al momento nessuna traccia. 

in aggiornamento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio