13 febbraio9abusiviabusivismoaccampamentoAperturadenunciatifebbraiofotosegnalamentoGrande Romaperiferiapoliziapolizia localeromaroma capitaleRoma EstRomaniaromenisgomberosindacatosulplTor Bella Monacatorbellamonacaviale dell'archeologia

Roma, polizia locale smantella accampamento abusivo: 9 romeni denunciati

ROMA-SGOMBERO-ACCAMPAMENTO-9-ROMENI-DENUNCIATI-

La polizia locale di Roma Capitale ha sgomberato nella giornata odierna, martedì 13 febbraio, un accampamento abusivo costruito con materiale di risulta e tende da campo nella periferia romana est, a Tor Bella Monaca, denunciando contestualmente 9 persone.

Polizia Locale in azione per sgomberare un accampamento fatto con materiali di risulta e tende alla periferie est

In particolare, l’insediamento in questione è stato smantellato nel celebre Viale dell’Archeologia al civico 9, una delle principali piazze di spaccio della Città Eterna e, questa volta, sede di una serie di abitazioni costruite illegalmente.

I denunciati sono tutti romeni, e sono stati denunciati ai sensi dell’articolo 633 del Codice Penale, e durante le operazioni, i caschi bianchi del gruppo SPE (acronimo di Sicurezza Pubblica Emergenziale) stanno completando le operazioni di sgombero, avviate nella prima mattinata odierna, il 13 febbraio.

Dopo aver svolto le operazioni di fotosegnalamento mobile dei denunciati, hanno messo a disposizione il materiale fotografico ai membri del comando del Corpo, permettendo quindi l’intervento finale.

ROMA-SGOMBERO-9-ROMENI-DENUNCIATI-
La polizia locale durante le operazioni di fotosegnalamento del 13 febbraio a Tor Bella Monaca

A questo scopo arriva, a commentare la vicenda, la nota ufficiale del SULPL (Sindacato Unitario Lavoratori Polizia Locale) che per voce del Segretario Romano Marco Milani esprime la propria soddisfazione, dato che “Dopo diversi anni di pausa il gruppo speciali tornano a fare sicurezza. Siamo atto al nuovo Comandante Generale di aver riportato il tema della sicurezza sociale all’ordine del giorno. Tra i servizi nelle zone Termini ed Esquilino che verranno rafforzati nei prossimi giorni e quelli come quello di oggi che tornano a. prestare attenzione ai disagi nelle periferie, dopo anni di buio il Corpo sembra tornare alla sua vocazione. Ora la palla passa ad amministrazione e Governo, chiamati a fare uno sforzo per superare il limite delle 800 prossime assunzioni. Tra dieci mesi si aprirà il giubileo e la Capitale non merita di affrontarlo con la mancanza di 3500 agenti in organico”.

Tra gli sgomberi più recenti, sulla stessa falsariga, a Roma vi avevamo descritto quello dove a Spinaceto, nel IX Municipio, è stata sgomberata dagli sbandati che la popolavano da anni, l’area dell’ex città del Rugby.

Se vuoi approfondire questi argomenti, clicca sulle parole chiave colorate in arancione e leggi gli articoli presenti e correlati sul nostro sito web di informazione, Canaledieci.it.

NEWS IN AGGIORNAMENTO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio