AperturacircolazioneGrande Romalimitetre giorni

scattano i divieti alla circolazione per 3 giorni. I dettagli




L’aria della Capitale è troppo inquinata: in base all’ultimo monitoraggio, oggi 2 febbraio, sono stati sforati i limiti del PM10. Da qui la decisione del Campidoglio di far scattare divieti parziali alla circolazione per tre giorni. Si dovranno fermare anche alcuni tipi di riscaldamenti residenziali.

Circolazione limitata per tre giorni: le auto interessate e le fasce orarie

Il provvedimento che limita la circolazione ai veicoli ritenuti più inquinanti è stata firmata oggi dal sindaco di Roma Roberto Gualtieri e riguarderà l’intera zona Ztl.

I giorni interessati sono sabato 3 febbraio, domenica 4 febbraio e lunedì 5 febbraio.

Sabato 3 febbraio

Dalle ore 7.30 alle 12:30 e dalle 17:30 alle 19

  •  Autovetture alimentate a benzina Euro 3
  •  Autovetture alimentate a gasolio Euro 4
  • Ciclomotori e motoveicoli (a 3 e 4 ruote) alimentati a gasolio Euro 2

Dalle ore 7.30 alle 10.30 e dalle 16.30 alle 19

  •  Autoveicoli alimentati a benzina Euro 3 e a gasolio Euro 4 adibiti al trasporto merci (categorie N1, N2 e N3)

Domenica 4 febbraio

Dalle ore 7.30 alle 12.30 e dalle 16.30 alle 20.30

  •  Autovetture alimentate a benzina fino a Euro 3 e a gasolio fino a Euro 4
  • Autoveicoli adibiti al trasporto merci (categorie N1, N2 e N3) alimentati a benzina fino a Euro 3 e a gasolio fino a Euro 4
  •  Ciclomotori e motoveicoli a 2 ruote fino a Euro 1 e ciclomotori e motoveicoli, a 3 e 4 ruote, alimentati a gasolio fino a Euro 2

Lunedì 5 febbraio

Dalle ore 9 alle 12.30 e dalle 16.30 alle 19

  •  Autovetture alimentate a benzina Euro 3
  •  Autovetture alimentate a gasolio Euro 4
  •  Ciclomotori e motoveicoli (a 3 e 4 ruote) alimentati a gasolio Euro 2

Dalle ore 7.30 alle 10.30 e dalle 16.30 alle 20:30

  •  Autoveicoli alimentati a benzina Euro 3 e a gasolio Euro 4 adibiti al trasporto merci (categorie N1, N2 e N3)

Sul fronte riscaldamento domestico

Inoltre, nelle giornate del 3, 4 e 5 febbraio il Campidoglio ha imposto sull’intero territorio comunale il divieto di utilizzo di generatori di calore domestici alimentati a biomassa legnosa (in presenza di impianto di riscaldamento alternativo) aventi prestazioni energetiche ed emissive che non rispettano i valori di emissione previsti almeno per la classe 3 stelle (D.M. n. 186 del 7 novembre 2017). Ed ancora:

  •  Il divieto assoluto di combustioni all’aperto per qualsiasi tipologia;
  •  Il divieto per tutti i veicoli di sostare con il motore acceso;
  •  Il potenziamento del lavaggio delle strade;
  •  Il potenziamento dei controlli sul rispetto dei divieti da parte degli Organi preposti

Per l’elenco completo delle deroghe e delle esenzioni ai divieti di circolazione veicolare si potrà consultare il testo completo dell’ordinanza, pubblicato sul portale di Roma Capitale all’indirizzo www.comune.roma.it







Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio