AperturaGrande RomaincendiometromarenevettePiramideroma-lidotreni

servizio sospeso per il rogo in un casolare

Casolare a fuoco nei pressi della stazione di Vitinia – foto canaledieci.it

Dalle 19,30 circa un incendio esploso in prossimità della Stazione della Metromare (ex Roma-Lido) ha attivato la Sala Operativa per l’invio sul posto delle squadre dei Vigili del Fuoco.

Treni fermi sulla linea e servizio sospeso da Piramide a Ostia Antica, con i viaggiatori al freddo sui convogli con le porte aperte. il servizio è stato riattivato intorno alle 21,30.

Vigili del fuoco a lavoro alla Stazione di Vitinia: paura per il rogo di un ex casa cantoniera

In una serata che conclude un giorno difficile di scioperi soprattutto per i collegamenti ferroviari regionali, un incendio esploso alla stazione di Vitinia della Metromare ex Roma-lido ha completamente interrotto il servizio fino al completo spegnimento delle fiamme.

Il rogo che ha richiesto l’intervento di almeno tre mezzi tra Auto Pompa Serbatoio e Carro Autoprotettori è esploso in prossimità della stazione, in una casolare ex Casa Cantoniera dove in primis i vigili hanno cercato di soccorrere eventuali occupanti senza fissa dimora.

Messa da parte dunque la prima ipotesi avanzata di un corto circuito partito da qualche apparato elettrico, la situazione non si presenta comunque meno grave nella vecchia struttura così vicina alla linea, dove si teme che sia stato qualche fuoco libero acceso per scaldarsi a scatenare il rogo non ancora domato.

Intanto l’unica certezza per tutti i pendolari bloccati sulla linea in questa situazione di emergenza, è che non sono ancora state attivate le navette sostitutive che sarebbero dovute partire da Piramide.

Metromare, incendio alla Stazione di Vitinia: servizio sospeso per il rogo in un casolare 1
Nella foto treni fermi a Piramide – canaledieci.it

Proprio in questa stazione ci sono al momento due treni fermi, così come a Magliana e Ostia Antica treni strapieni e fermi nella stazioni. Sembrerebbe andato fuori uso anche l’altoparlante dalle prime comunicazioni che arrivano dagli utenti, che cercano di capirci qualcosa ma ricevono solo avvisi incomprensibili.

Nessun segnale di attivazione delle navette dall’avviso che annunciava un tentativo prima delle ore 20,00, che solo intorno alle 21,00 sono partite dal capolinea strapiene, preludio di un’attesa che si preannuncia ancore lunga per i viaggiatori infuriati che sono ancora compressi sui convogli con le porte aperte.

Alle ore 21,30 alla conclusione delle operazioni di spegnimento, è stato riattivato il servizio ferroviario.

NOTIZIA IN AGGIORNAMENTO

Per aggiornamenti in tempo reale sul traffico e ricevere ulteriori informazioni vi ricordiamo il nostro servizio in collaborazione con Astral in questa pagina.

Se vuoi approfondire questi argomenti, clicca sulle parole chiave colorate in arancione e leggi gli articoli presenti e correlati, sul nostro sito web d’informazione, Canaledieci.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio